Biografia

Mostra CdC 2018

Piero Morroni e’ nato e vive attualmente a Roma.

Impiegato dal 1974 al 1980 in una società americana di computers e lettori ottici come Field Engineer presso clienti della Pubblica Amministrazione e Istituti Bancari.
Impiegato dal 1980 al 2014 in una importante società di computers, software e servizi come Consulente e Certified I/T Specialist Software presso clienti della Pubblica Amministrazione, Istituti Bancari e Assicurativi.

   Ha viaggiato per turismo, istruzione e lavoro in Europa, America, Asia e Africa. Conoscenza di lingue inglese e francese.

“Importanti non sono i posti dovi ti trovi, ma i momenti in cui ritrovi la pace con te stesso”

   La pittura è uno dei miei interessi principali, sicuramente quello più affascinante, che mi produce più soddisfazione. Questa passione nasce e si concretizza dal mio amore per la natura, dall’ interesse per l’ arte e dal piacere di ammirare e studiare le forme artistiche e perfette nella pienezza del loro essere, dalla ricerca del gusto estetico e dei particolari.   

      Dopo alcune opere giovanili realizzate intorno agli anni ’70 come autodidatta, ho ripreso a dipingere nel 1990 dove a poco a poco ho cercato di affinare la mia tecnica attraverso lo studio e la mia personale interpretazione dei grandi Maestri soprattutto nell’ area dell’ Impressionismo.

    Colpito ed attratto da opere immortali che hanno caratterizzato un fulgido periodo e che rimangono tuttora attuali, ho cercato di realizzarne alcune per catturare quell’ emozione di far rivivere dal nulla un’ opera prestigiosa cercando al tempo stesso l’ immedesimazione nella persona, nella psicologia e nei pensieri dell’ autore.

     La mia evoluzione artistica nella corrente impressionista, peraltro non ancora completata, la mia sensibilita’ nell’ osservare e cogliere i particolari delle forme estetiche, le nuove idee ed i nuovi stimoli che verranno dalla mia esperienza di vita dovranno essere le fonti e linfe vitali delle mie prossime realizzazioni.     

“Se riusciro’ a suscitare un’emozione avro’ raggiunto il mio obiettivo”

Le esperienze se non si vivono è difficile descriverle. Questa mia poesia creata il 21 dicembre 2018 la dedico a tutti gli amanti dell’ Arte. 

 Estasi!

Pittore tu dipingi, il tuo pennello carezza la tela

I colori si mescolano e si confondono

Lampi di luce e poi la serenità

La tela prende vita e qualcosa sta nascendo

Sta nascendo nella realtà ma…  ma…

Lo senti ?   Arriva poco a poco….

Te lo senti dentro, cos’è ?

Sto lasciando la realtà…  Non sono più io

Ho paura…  perché mi ritrovo fuori dal mondo

In un’ altra dimensione e sento tanta pace intorno

Il pennello intanto va… sembra avere vita propria

La mia anima si libra in volo senza più legami

Non sono più io… e mi sembra di essere vicino a Dio !

 

Dal 1 novembre 2021 sono disponibili 5 sottopagine della ‘Biografia’ dove ho voluto condensare le mie considerazioni sulla vita e sull’eternità mettendole in relazione con le varie teorie filosofiche e con le nuove scoperte scientifiche. I testi nelle pagine (ed i filmati) andrebbero letti nella sequenza logica come sono stati impostati. Invito i lettori di questi articoli a leggere le nuove teorie con mente aperta perchè le nuove scoperte scientifiche che avverranno nei prossimi anni ci avvicineranno sempre di più alla Verità assoluta.  

IMPORTANTE: in tutte le pagine del sito dove compare una frase scritta di colore blu esiste un collegamento esterno che permette di approfondire i vari temi proposti (basta posizionarsi con il cursore e pigiare con il tasto sinistro del mouse). Si raccomanda caldamente la visione di questi video o letture perché integrano quanto trattato negli articoli.