Spettacoli artistici

Gli spettacoli artistici fondono in un’ unica entità l’estro e la maestria del singolo artista o del gruppo con la colonna sonora di base. Gli spettacoli e le rappresentazioni artistiche diffuse in tutto il mondo sono il prodotto della cultura e degli usi e consuetudini di ogni singolo paese. Quindi ogni forma artistica teatrale o musicale esalta le peculiarità tipiche di ogni popolo e questa diversità costituisce e contribuisce ad elevare l’ inestimabile valore del patrimonio culturale e sociale per l’intera umanità. I filmati qui selezionati sono un esempio di come questa arte avvicini i popoli per la reciproca conoscenza e integrazione.

 

Omaggio al grande Ennio Morricone che con le sue straordinarie colonne sonore ci ha regalato emozionanti momenti nei films western di Sergio Leone. Questa opera è una interpretazione orchestrale di grande fascino e suggestione.

Il link a ‘The Good, the Bad and the Ugly’ 

Omaggio al maestro Franco Battiato con uno dei suoi più grandi successi ‘La Cura’. Come per le altre realizzazioni l’artista riesce a coniugare con tanto fascino l’amore e la spiritualità. C’è tutto quello che l’arte può esprimere: bellezza, significato, sentimento, purezza e senso dell’ infinito. Il significato spirituale di questa realizzazione si può trovare nel link seguente: Significato Spirituale   

Il link a ‘La Cura’

Dalla Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi l’esibizione della violinista Anastasiya Petryshack con l’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova sulle note dell’ opera ‘Inverno’ di Antonio Vivaldi.

Il link a ‘Winter di Antonio Vivaldi’

The Thousand Hands Dance raffigura la Dea della Compassione Kwan Im che aiuta sempre l’ umanità sofferente. Con lunghe unghie decorative, le ballerine oscillano le mani  con molta grazia e destrezza. In Oriente si dice che avere mille mani e occhi significa vedere e ascoltare per aiutare le sofferenze e i disagi delle popolazioni nel mondo.

Il link a ‘Thousand Hand Dance’

La leggerezza di farfalle luminescenti, l’armonia dei movimenti, il turbinio dei colori e delle sfumature e la musica avvolgente e toccante. Quando l’arte è musica e spettacolo.

Il link a ‘Kitaro Mirage’

Altro genere che evoca i tempi passati dei popoli del nord europa, la musica celtica che emoziona ed entusiasma con i suoi ritmi. Con la fantasia sembra vedere folletti che danzano tra funghi e mughetti nelle verdi ed umide foreste irlandesi.

Il link a ‘Celtic Heart’

Dal nord al sud del mondo. Il fascino e la sensualità delle donne arabe, i movimenti che scuotono il corpo e che seducono. Per l’ignaro pescatore che ha visioni di sirene il troppo sole deve aver giocato un brutto scherzo.

Il link a ‘Mermaid Tails’

Passiamo ora ai ritmi caldi, affascinanti e spesso frenetici dei paesi latini e sudamericani. Il classico tra i classici ‘La Bamba’ in versione più moderna.

Il link a ‘La Bamba’

Come non abbandonarsi al ritmo coinvolgente della ‘Lambada’ tra ragazze che si divertono e si fanno trasportare da un ritmo travolgente.

Il link a ‘Kaoma Lambada’

L’inconfondibile arte di Carlos Santana con la sua realizzazione più famosa. Il suono seducente sembra accarezzarci mentre la mente ci presenta mondi dalla natura fantastica, i tramonti su un mare cristallino con spiagge incontaminate e ricche di palme e vegetazione.

Il link a ‘Santana Samba Pa Ti’

La versione originale di ‘Chan Chan’ ed un omaggio all’ anima di Cuba Compay Segundo e alla sua orchestra Buena Vista Social Club. La sua musica rappresenta realmente la filosofia del popolo cubano, la dignità sopra la povertà nelle risorse e la ricchezza nello spirito e nel sentimento.

Il link a ‘Buena Vista Chan Chan’

Una versione più moderna di ‘Chan Chan’ del gruppo Playing for Change suonata con strumenti fuori standard e con la notevole interpretazione della simpatica e non più giovanissima cantante cubana Teté Garcia Caturla.

Il link a ‘Playing For Change Chan Chan’

Dello stesso gruppo ‘What a Wonderful World’ di Louis Armstrong. Un inno all’amore e alla speranza per un mondo migliore dove tutti possano essere uguali senza razzismi e violenze. Un personaggio che sembra uscito dalle favole accompagna l’interpretazione di ragazzi di varie etnie che si divertono nello stare insieme e condividere serenamente la propria esistenza.

Il link a ‘What a Wonderful World’